La Talassoterapia: i Benefici del Mare tutto l’Anno

La talassoterapia è una pratica che sfrutta tutte le proprietà terapeutiche dell’ambiente marino, dall’esposizione al sole, ai bagni nell’acqua di mare, alle sabbiature e al suo micro-clima.

Il termine Talassoterapia deriva dal greco e significa: “Thalassa”, mare, e “therapia”, cura. Si tratta di utilizzare gli elementi che sono alla base di una pratica millenaria già in uso tra Greci, Egiziani, Fenici e Romani, per i quali i bagni di mare e quelli termali erano l’occasione per utilizzare l’acqua e i prodotti marini (alghe e fanghi) per stimolare, remineralizzare, rilassare e rigenerare l’organismo. Si utilizzano ancora oggi le immersioni in acqua di mare calda o tiepida, il clima marino, i fanghi, l’argilla, le sabbiature, le nebulizzazioni e i prodotti marini in generale allo scopo di dare effetti benefici all’organismo.
Gli albori di questa terapia vanno fatti risalire a Ippocrate, per essere poi mantenuti, sperimentati e perfezionati nel tempo. Questa pratica fu divulgata nel lontano 1700 dal medico inglese Richard Russel, che credeva nell’efficacia dell’acqua di mare come metodo di cura e di prevenzione.

COME FUNZIONA?

La talassoterapia si basa sul principio che l’acqua di mare e il plasma umano sono molto simili: quando il corpo è immerso in acqua di mare, tiepida, assorbe, attraverso la pelle, i minerali e gli oligoelementi di cui necessita, ristabilendo l’equilibrio idrosalino, gli scambi osmotici e favorendo la riduzione di edemi e gonfiori.  Oltre all’acqua, vengono utilizzate le alghe, dal potere stimolante, riequilibrante e nutriente, preziose per l’organismo. La talassoterapia classica si pratica in strutture poste vicino al mare, in apposite piscine o docce, facendo pediluvi e passeggiate in vasche o esercizi fisici, stando immersi in acqua e completando la terapia con specifici massaggi. L’acqua è, solitamente, usata tiepida, circa a 25°C; se l’acqua utilizzata ha una temperatura maggiore di 30°C, si parlerà di balneoterapia che ha un’azione benefica sul sistema circolatorio.

RISULTATI ESTETICI

Oltre ad essere una cura per i più comuni disturbi respiratori, questa terapia è anche un meraviglioso trattamento di bellezza che sfrutta l’azione combinata del sole, dello iodio e dell’acqua salata. I risultati estetici più evidenti che ne derivano sono gli stessi che avrete sperimentato trascorrendo qualche giorno al mare: una pelle estremamente morbida e liscia, libera da ogni impurità e un grande benessere fisico.

IN COSA CONSISTE?

La terapia del mare è proposta in numerosi centri benessere: caldi e rilassanti bagni, immersi in una vasca di acqua marina riscaldata alla giusta temperatura. Avvolti in una nuvola di vapore, i pori si dilatano e il sale marino svolge la sua funzione levigante e purificante.  Come in un aerosol naturale, si respirano le preziose particelle di iodio contenute nel vapore acqueo, che liberano le vie respiratorie e stimolando i metabolismi locali. L’acqua marina non contiene solo iodio, ma è anche ricca di altri sali minerali come il potassio, il magnesio oltre a piccolissime quantità di manganese, zinco e cromo, elementi importantissimi per il buon funzionamento delle cellule umane. A conclusione del trattamento nelle vasche sono aggiunte delle alghe marine, ormai ben note per le loro proprietà e attraverso i pori dilatati dal vapore, gli oligoelementi penetrano nell’organismo e attraverso i vasi sanguigni portano benefici a tutto il corpo. Per potenziarne le capacità curative ed estetiche la talassoterapia è spesso praticata in combinazione con altri trattamenti tra cui le sabbiature, il bagno di fanghi e l’idromassaggio.

LA TALASSOTERAPIA COME ANTI-AGE E ANTI-STRESS

  • Aumenta il metabolismo: i vapori prodotti sono ricchi di iodio che stimola i metabolismi locali, aiutando a bruciare grassi.
  • Riduce e leviga: le alghe che si trovano nell’acqua hanno una forte azione riducente e rimodellante, in più levigano la pelle rendendola più compatta. Inoltre, sono utilizzate anche nei bendaggi e nell’applicazione di cataplasmi.
  • Migliora la circolazione: il massaggio che l’acqua esercita sul nostro corpo, quando si cammina nelle vasche, velocizza il flusso sanguigno e aiuta il ritorno venoso. Inoltre, immersi nell’acqua marina si possono fare degli esercizi mirati a rinforzare la muscolatura, rendendola più tonica.
  • Tonifica: mediante appositi bocchettoni, il getto d’acqua è indirizzato con vigore sul corpo dal basso verso l’alto. Questo tonifica ed elasticizza la pelle. Il pediluvio utilizza, invece, l’acqua fredda per favorire la circolazione e rendere i vasi sanguigni più tonici.

Olos cattura tutti i benefici del mare per trasformarli in una formulazione attiva per la bellezza della pelle: le alghe, flora marina preziosa e ricca di proprietà benefiche, sono molto apprezzate per la loro capacità di attivare i meccanismi fisiologici negli strati più profondi, aumentando le capacità di reazione al trattamento. La linea Thalasso, grazie all’azione congiunta del sale marino, delle alghe della Bretagna e di un’alga bruna di recente scoperta (Sphacelaria Scoparia), favorisce l’eliminazione dei liquidi e delle tossine in eccesso, contrastando efficacemente gli inestetismi della cellulite, incrementando la sintesi di collagene che aumenta la compattezza cutanea, lasciando la pelle più uniforme e omogenea. I trattamenti talassoterapici che compongono la linea Thalasso svolgono azioni esfolianti, drenanti e riducenti, un combo perfetto per ottenere la silhouette desiderata.

OLOS MISCELA DI MARE ESFOLIANTE CORPO 

250 ml € 36,00

Un eccezionale esfoliante composto da cristalli di Sale Marino immersi in un prezioso mix di oli essenziali e vegetali. Il massaggio prolungato leviga intensamente la pelle eliminando le impurità dalla superficie cutanea. La pelle ritrova immediatamente luce, morbidezza e vitalità.


Manuela Blandino

Vive a Milano. Collabora con Laboratori di Ricerca e Sviluppo nell’ambito della cosmesi e del make up, soprattutto ad indirizzo biologico, green ed ecosostenibile. Docente di materie scientifiche presso una rinomata scuola di Osteopatia a Milano. Si occupa di formazione scientifica e di sperimentazione. Scrive articoli di cosmetologia su varie riviste quali Salute & Natura, Globo, MW e Playboy.

Articoli correlati